Ti trovi qui:Home»Notizie»Riprenderà lunedì prossimo 18 maggio il servizio di assistenza educativa specialistica per la stagione 2019/2020 in favore degli alunni con disabilità che frequentano le scuole secondarie superiori di secondo grado della Provincia di Matera.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Lunedì, 18 Maggio 2020 12:06

Riprenderà lunedì prossimo 18 maggio il servizio di assistenza educativa specialistica per la stagione 2019/2020 in favore degli alunni con disabilità che frequentano le scuole secondarie superiori di secondo grado della Provincia di Matera.

La Provincia di Matera, in tal senso, in accordo con la società aggiudicataria “Nasce Un Sorriso” Cooperativa Sociale di Potenza, cui era stato affidato il servizio nell’ottobre 2019, ha disposto la ripresa del servizio, temporaneamente sospeso per via dell’emergenza sanitaria,

attraverso prestazione analoga in forma domiciliare, ove possibile e consentito, e/o a distanza, previo contatto con tutte le famiglie interessate, e contestuale acquisizione della relativa disponibilità, ed avvalendosi anche di personale disponibile già impiegato in tali servizi.

“Siamo soddisfatti di poter riprendere un servizio fondamentale per i nostri studenti che vivono in situazioni di disagio – afferma il presidente Piero Marrese -. Abbiamo voluto, anche in un periodo così delicato e di emergenza per l’intero paese, essere vicini alle necessità degli studenti con disabilità e delle loro famiglie, cercando di dare loro risposte sempre nel rispetto delle indicazioni e dei provvedimenti contro la diffusione del Covid 19. Non appena è stato possibile, quindi, abbiamo disposto la ripresa del servizio di assistenza educativa nel segno della continuità. Un ringraziamento particolare va al consigliere provinciale Gianluca Modarelli, che ha delega in materia di politiche sociali, e che con il suo prezioso supporto ha dato l’impulso per una ripartenza immediata, a testimonianza di un costante impegno a favore delle fasce più deboli”.

Condividi

 

 

Aree tematiche
Vedi Tutto