Ti trovi qui:Home»Notizie»Per Percorsi Culturali Italiani Nicola Piovani domani a Matera
Venerdì, 01 Ottobre 2021 11:57

Per Percorsi Culturali Italiani Nicola Piovani domani a Matera

Appuntamento con la grande musica, domani sera alle ore 21 a Matera, nell'ambito del progetto Percorsi culturali italiani, l'iniziativa promossa dalla Provincia di Matera. Sul palco allestito alla “Cava del Sole”, salirà il maestro Nicola Piovani, compositore tra i più importanti ed amati del cinema e del teatro.

L'evento coincide con la serata inaugurale del “Matera film festival”, nel corso della quale il maestro Piovani riceverà un premio. Per l'occasione, il premio Oscar per la colonna sonora del film "La vita è bella" di Roberto Benigni, presenterà il racconto musicale “La musica è pericolosa”, con l'aiuto di tre strumenti che agiscono in scena. Uno spettacolo che percorre con parole e suoni alcune tappe della vita del maestro, quelle in cui si è trovato dinanzi alla pericolosità seduttiva della musica: la scoperta di grandi autori, il fascino delle bande musicali, la potenza di una canzonetta. Lo spettacolo, presentato per la prima volta durante il Festival di Cannes con il titolo "Lecon concert", racconta al pubblico il tragitto e la ricerca poetica del compositore durante il lavoro con registi come Fellini, i fratelli Taviani, Benigni, Bigas Luna, suggerendo immaginarie stazioni di un viaggio musicale in libertà. In questo racconto teatrale la musica arriva dove la parola non sa e non può arrivare, perché, come ha sottolineato lo stesso Piovani, "non ricordo un solo momento della mia vita in cui non ci sia stata la musica". “Matera riparte, non si è fermata, e anche quest’anno proporrà un ricco programma, accoglierà autori, attori, uniti insieme a testimonianza che il cinema, la musica la cultura tutta ci alimenta ogni giorno con la sua bellezza” dichiara Giuseppe Papasso direttore artistico della sezione musicale del "Matera film festival". Percorsi culturali italiani e la Provincia di Matera hanno contribuito fattivamente alla realizzazione del progetto. “E' nostro desiderio che l’apertura della rassegna – conclude Papasso - venga affidata ogni anno ad un compositore di fama internazionale”.

Condividi

 

 

Aree tematiche
Vedi Tutto
Provincia di Matera

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.