Ti trovi qui:Home»Notizie

Letto 5789 volte

Onore ai caduti di tutte le guerre. Questa mattina a Roma il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, insieme al sindaco di Matera e ai primi cittadini della provincia, presenti anche i rappresentanti di alcune delle associazioni combattentistiche, ha deposto una corona al Milite Ignoto, all’Altare della Patria.

È uno dei passaggi più salienti del discorso che pronuncerà oggi, a Matera, il presidente della Provincia, Piero Marrese, in occasione della celebrazione del 77° anniversario della Liberazione.

Grande sinergia tra il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, il commissario prefettizio del Comune, Rosalia Ermelinda Camerini, e la dirigente scolastica Cristalla Mezzapesa. Marrese: “L’attenzione per questa comunità da parte della provincia di Matera è massima”.

L’Ufficio Tecnico della Provincia di Matera ha adottato l’ordinanza con la quale ha disposto la chiusura, a partire da oggi, 20 aprile e fino a nuovo provvedimento, della strada provinciale n.15, Bernalda-Montescaglioso, in territorio di Bernalda.

“La nostra attenzione è continua verso tutti i territori della provincia”. Così il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, ha commentato gli interventi previsti per il territorio del Comune di Pisticci, dalla provinciale Pisticci-Pozzitello, all’area sportiva a servizio dell’Iis polivalente “Fortunato”, per finire alle provinciali Pozzitello-San Basilio, dell’Incoronata e San Basilio-Mare.

“Al vice presidente e ai consiglieri delegati va il mio augurio di buon lavoro: sono certo che sapranno interpretare al meglio le funzioni loro delegate nell’interesse dei cittadini della nostra provincia"

Il presidente, Piero Marrese: “Prosegue l’opera di potenziamento nel settore scolastico provinciale.

"Proprio per questo dalla prossima settimana verrà disposto, per chi ha verificato l’uso di mezzi non idonei, il rientro presso la sede della Provincia di Matera per consentire, unitamente ai mezzi della Polizia Provinciale, la valutazione di un’attività di controllo congiunto”.

Una medaglia d’oro dal “sapore” particolare, quella conquistata ai Campionati della Cucina Italiana di Rimini dal team lucano dei cuochi, che si è laureato campione d’Italia per la terza volta nella storia.

“Siamo favorevoli all’istituzione di una platea di mille cantonieri ai quali conferire l’incarico di riattivare il presidio delle strade provinciali insieme alla manutenzione delle aree verdi delle strade comunali”.

Condividi

 

 

Aree tematiche
Vedi Tutto
Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi (Google Analytics) e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
AddThis
Accetta
Rifiuta