Ti trovi qui:Home»Notizie»Il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, esprime “solidarietà al comitato spontaneo dei genitori di bambini con bisogni speciali. Le istituzioni si adoperino per dare risposte certe”
Mercoledì, 07 Febbraio 2024 13:02

Il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, esprime “solidarietà al comitato spontaneo dei genitori di bambini con bisogni speciali. Le istituzioni si adoperino per dare risposte certe”

Le istituzioni competenti si adoperino con urgenza per superare gli odiosi intoppi burocratici ripristinando le terapie necessarie ai bambini con disabilità del Centro “Rham” di Matera. La richiesta è del presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, che ha raccolto il grido d’aiuto proveniente dal comitato spontaneo genitori “Bambini con bisogni Speciali”, stante l’assenza di risposte dalla Regione Basilicata alla quale il comitato si è rivolto per la ripresa immediata delle terapie.

“Voglio esprimere vicinanza e solidarietà alle persone che stanno lottando per il diritto alla salute dei propri bambini, un diritto costituzionalmente garantito ma, in questo caso, solo sulla carta. Stiamo parlando di bambini con disabilità ai quali sono state sospese le terapie riabilitative: la burocrazia non può prendere il sopravvento, specie quando sono in ballo i diritti di bambini con bisogni speciali.

Da genitore, prima ancora che da rappresentante istituzionale, invito accoratamente l’assessore regionale alla Salute, Francesco Fanelli, a mostrare la giusta considerazione per queste persone che chiedono, molto semplicemente, di vedere assicurate le cure necessarie per i propri cari”.

Letto 90 volte

Condividi

 

 

Aree tematiche
Vedi Tutto
Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi (Google Analytics) e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
Condivisione social network
Accetta
Rifiuta
Web Analytics Italia
Agenzia per l'Italia Digitale
Matomo
Accetta
Rifiuta